Sviluppo di Ultra-Fast Silicon Detectors per il tracciamento in 4D ad HL-LHC: misure di laboratorio e simulazioni numeriche.

Tornago M., Arcidiacono R., Boscardin M., Cartiglia N., Dalla Betta G.F., Ferrero M., Ficorella F., Mandurrino M., Pancheri L., Paternoster G., Sola V., Staiano A.

Comunicazione
VI - Fisica applicata, acceleratori e beni culturali
Aula 29C-2 - Martedì 18 h 09:00 - 13:00
» Download abstract

Gli Ultra-Fast Silicon Detectors (UFSD) sono sensori al silicio finemente segmentabili sviluppati dall'INFN di Torino per misurare accuratamente il tempo di passaggio delle particelle. Per tale ragione gli UFSD sono stati scelti come sensori per l'upgrade di CMS ad High-Luminosity LHC (HL-LHC). In questa presentazione si descrive la terza produzione di rivelatori UFSD presso la Fondazione Bruno Kessler, i cui obiettivi primari sono l'aumento del fill-factor e la realizzazione di rivelatori con geometria e resistenza alle radiazioni adatte ad HL-LHC. Tali aspetti sono stati indagati tramite l'uso della simulazione numerica, di cui vengono presentati i risultati.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits