Risultato finale dell'esperimento Aurora per lo studio del decadimento $2\beta$ del ${}^{116}Cd$ mediante un cristallo scintillatore ${}^{116}CdWO_{4}$ arricchito in ${}^{116}Cd$.

Barabash A.S., Belli P., Bernabei R., Cappella F., Caracciolo V., Cerulli R., Chernyak D.M., Danevich F.A., d'Angelo S., Di Marco A., Incicchitti A. Kasperovych D.V., Kobychev V.V., Konovalov S.I., Laubenstein M., Poda D.V., Polischuk O.G., Shlegel V.N., Tretyak V.I., Umatov V.I., Vasiliev Ya.V.

Comunicazione
III - Astrofisica
Aula GSSI Rettorato - Auditorium - Martedì 24 h 09:00 - 12:00
» Download abstract

Saranno presentati i risultati finali ottenuti dall'esperimento AURORA. Verrà illustrato lo studio eseguito riguardante il decadimento doppio beta del ${}^{116}Cd$ con l'aiuto di un cristallo scintillatore radio-puro di ${}^{116}CdWO_4$ (1,162 kg) arricchito in ${}^{116}Cd$ operante presso il laboratorio Nazionale del Gran Sasso. L'emivita del ${}^{116}Cd$, relativamente al decadimento $2\nu 2\beta$ allo stato fondamentale dello ${}^{116}Sn$, è stata misurata con la precisione più elevata a oggi disponibile in letteratura: $T_{1/2} = (2,63^{+0.11}_{-0.12}) \times 10^{19}$ anni. È stato, inoltre, studiato il decadimento $0\nu 2\beta$ del ${}^{116}Cd$ nello stato fondamentale dello ${}^{116}Sn$: il limite misurato sulla sua vita media è $T_{1/2} \geq 2,2 \times 10^{23}$ anni (90% C.L.); questo attualmente risulta il migliore limite sperimentale presente in letteratura per tale isotopo. Esso corrisponde ad un limite sulla massa efficace del neutrino di Majorana nell'intervallo $m_\nu \leq (1.0 - 1.7)$ eV, dipendendo dall'elemento di matrice nucleare utilizzato nelle stime. Sono stati posti nuovi limiti migliori sui tempi di dimezzamento del decadimento $0\nu 2\beta$ con emissione di majorone, del decadimento Lorentz-violating $2\nu 2\beta$, della transizioni $2\beta$ in stati eccitati dello ${}^{116}Sn$, e sui parametri di ipotetiche violazioni del numero leptonico (miscele di correnti destrorse nell'interazione debole, costanti di accoppiamento efficace majorone-neutrino, parametro di violazione della R-parità, parametro di Lorentz-violation, massa del neutrino pesante).

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits