Ricerca del decadimento doppio beta degli isotopi dello Zn con CUPID-0.

Celi E.

Comunicazione
III - Astrofisica
Aula GSSI Rettorato - Auditorium - Martedì 24 h 09:00 - 12:00
» Download abstract

L'esperimento CUPID-0 sfrutta la tecnica bolometrica a doppia lettura luce-calore per la rivelazione del decadimento doppio beta senza neutrini. CUPID-0, attualmente in presa dati ai LNGS, è costituito da 26 cristalli scintillanti di ZnSe, per una massa totale di 10.5 kg. Questa tecnica permette la discriminazione delle particelle alpha prodotte da contaminazioni del rivelatore stesso, che costituiscono il fondo dominante nei rivelatori bolometrici. CUPID-0 ha raggiunto il fondo più basso fra gli esperimenti bolometrici e posto il limite più stringente sul $T_{1/2}$ del 82Se. In questo contributo presenterò i risultati ottenuti nella ricerca del decadimento doppio beta senza neutrini degli isotopi ${}^{70}Zn$ e ${}^{64}Zn$.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits