Investigazione dei processi di decadimento doppio beta in ${}^{146}Nd$, ${}^{144}Sm$ e negli altri isotopi finora inesplorati.

Nozzoli F.

Comunicazione
III - Astrofisica
Aula GSSI Rettorato - Auditorium - Martedì 24 h 17:30 - 19:30
» Download abstract

Dei 35 isotopi, presenti in natura, in cui è possibile il decadimento $2\beta, {}^{80}Se$, ${}^{86}Kr$, ${}^{146}Nd$ e ${}^{204}Hg$ ancora non sono stati oggetto di ricerche sperimentali. Similmente, limiti sperimentali al processo di doppia cattura elettronica non esistono per 6 dei 22 isotopi naturali in cui tale processo è possibile. Viene presentato un limite inferiore alla vita media di questi isotopi basato sull'abbondanza degli elementi nella crosta terrestre. Inoltre per ${}^{146}Nd$ è possibile ottenere un limite alla vita media dell'ordine di $10^{20}$ y basato sulla ricerca di ${}^{146}Sm$ in rivelatori dopati con Sm. Similmente, limiti dell'ordine di $10^{15}$ y sono ottenibili per ${}^{144}Sm$.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits