Al CERN la scienza, un ponte tra culture.

Streit-Bianchi M., Bressan B.

Comunicazione
VII - Didattica e storia della fisica
Aula 29C-3 - Mercoledì 19 h 09:00 - 13:00
» Download abstract

Il presente libro, edito in italiano, inglese, francese, portoghese, tedesco e spagnolo e disponibile in open acess su Zenodo, permette di apprezzare aspetti meno conosciuti ma importanti delle attività del CERN che contribuiscono alla ricerca in fisica delle alte energie. In tale pubblicazione si mettono in evidenza non solo gli aspetti di ricerca e tecnologia, ma anche le diversità di competenze umane del personale che lavora sia nel settore operativo sia in quello della ricerca. I vari temi trattati spaziano dalla ricerca, agli acceleratori, all'informatica fino ad approdare alle applicazioni tecnologiche e terminare con un contributo sulla responsabilità che gli scienziati hanno al giorno d'oggi verso la società, i decisori pubblici e le sfere politiche. I capitoli sono stati scritti da fisici ed ingegneri conosciuti al CERN e a livello internazionale. Si tratta di un libro che evidenzia l'importanza del lavoro di collaborazione a livello mondiale che è alla base della creatività scientifica. Questo manoscritto rappresenta inoltre un connubio tra la scienza e l'arte grazie alle opere degli artisti di diverse origini culturali illustrate nei vari capitoli. In particolare, il lavoro dell'artista grafico mozambicano Justino António Cardoso, che mai aveva avuto contatti con la fisica prima della sua vista al CERN, conferiscono un tocco particolare a questo volume per l'abilità con cui questo artista è stato capace di cogliere lo spirito che pervade coloro che lavorano nel Laboratorio di ricerca. Il libro, che si indirizza agli studenti del liceo e ad un pubblico più vasto, sarà presentato nei suoi aspetti principali in occasione del $104^{\circ}$ Congresso azionale della SIF presso l'Università della Calabria il prossimo settembre.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits