Studio della stabilità in alta tensione e delle procedure di pulizia dei rivelatori Micromegas di ATLAS.

Capocasa F.

Comunicazione
I - Fisica nucleare e subnucleare
Aula 32B-1 - Mercoledì 19 h 11:00 - 13:00
» Download abstract

Per l'upgrade della parte in avanti dello spettrometro a muoni dell'esperimento ATLAS, sono in costruzione camere Micromegas di grande superficie (tra 2 e 3 m$^2$) per la misura di precisione delle tracce. Un aspetto critico di questo rivelatore è costituito dalla stabilità in alta tensione, dalla capacità cioè di mantenere un valore di campo elettrico molto elevato, $\sim$ 50 kV/cm, nel sottile gap di amplificazione tra la mesh e l'anodo. Una procedura di lavaggio e di pulizia del piano anodico e della mesh è stata sviluppata per migliorare tale stabilità. Le procedure implementate e i risultati ottenuti saranno presentati.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits