Discriminazione dei segnali generati in scintillato liquidi e plastici.

Muoio A., Lanzalone G., Trifirò A., Tudisco S., Agodi C., Carbone D., Cappuzzello F., Cavallaro M., Pappalardo A.

Comunicazione
I - Fisica nucleare e subnucleare
Aula 32B-1 - Mercoledì 19 h 11:00 - 13:00
» Download abstract

Presenteremo il lavoro d'indagine della forma dei segnali generati da due differenti rivelatori scintillatori: EJ301 (scintillatore liquido) ed EJ299 (scintillatore plastico). Il confronto è diretto a creare un criterio di discriminazione migliore di quelli già noti in letteratura. La sorgente di Am-Be con neutroni e raggi gamma si è prestata bene a tale scopo. Un dedicato setup eletronico, modulo a 16-canali BaF-Pro, ed un algoritmo specifico per trattare segnali di tipo Pulse Shape Discrimination (PSD), ci hanno permesso di raggiungere lo scopo. I test sperimentali sono stati eseguiti presso i Laboratori Nazionali del Sud.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits