Studio di rivelatori basati su centri di colore fotoluminescenti in cristalli di fluoruro di litio irraggiati gamma per dosimetria clinica.

Piccinini M., Pimpinella M., De Coste V., Bonfigli F., Vincenti M.A., Montereali R.M.

Comunicazione
V - Biofisica e fisica medica
GSSI Ex ISEF - Aula B - Mercoledì 25 h 10:00 - 13:00
» Download abstract

Rivelatori a stato solido a lettura ottica di fotoluminescenza, basati su centri di colore in cristalli di fluoruro di litio nominalmente puri, sono stati proposti come dosimetri per raggi-X da 6 MV prodotti da acceleratori per radioterapia. Nell'ambito del progetto TECHEA (TECHnologies for HEAlth), cristalli di LiF sono stati irraggiati con radiazione gamma di riferimento del ${}^{60}Co$ nell'intervallo di dose assorbita in acqua 1--20 Gy. La risposta in fotoluminescenza visibile è risultata lineare con la dose con una riproducibilità migliore del 3% ed un rapporto segnale-rumore da 12 a 220, influenzato dai trattamenti ad alta temperatura dei cristalli prima dell'irraggiamento.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits