Fisica dei processi vulcanici.

Macedonio G.

Relazione su invito
IV - Geofisica e fisica dell'ambiente
Aula 32C-1 - Giovedì 20 h 09:00 - 13:00
» Download abstract

I vulcani si generano a seguito di eruzioni di magma, costituito tipicamente da roccia fusa e gas disciolti. La decompressione del magma durante la risalita attraverso fratture causa l'essoluzione dei gas e la formazione di bolle. Le intrusioni di magma da zone profonde a profondità minori (3-4 km) producono deformazioni ed eventualmente nuove fratture attraverso le quali il magma può raggiungere la superficie. L'espansione delle bolle nel condotto oltre valori critici può innescare la frammentazione del magma. Il magma non frammentato genera colate di lava sulla superficie, mentre il magma frammentato produce eruzioni esplosive e viene trasportato in atmosfera.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits