Radiografia muonica e archeologia: Individuazione e ricostruzione in 3D di cavità nascoste.

Amato L., Ambrosino F., Bonechi L., Bongi M., Cimmino L., Ciulli V., D'Alessandro R., D'Errico M., Gonzi S., Minin G., Noli P., Saracino G., Scognamiglio L., Strolin P., Viliani L.

Comunicazione
VI - Fisica applicata, acceleratori e beni culturali
GSSI Ex ISEF - Aula A - Mercoledì 25 h 10:00 - 13:00
» Download abstract

La radiografia muonica è una tecnica di imaging per lo studio della struttura interna di corpi di grandi dimensioni. Essa sfrutta l'elevato potere di penetrazione nella materia da parte dei muoni prodotti dai raggi cosmici nelle loro interazioni con l'atmosfera terrestre. La mappatura dell'assorbimento dei muoni fornisce una distribuzione di densità della materia attraversata. Verrà illustrato il recente sviluppo di una nuova tecnica di imaging 3D, realizzata combinando le informazioni fornite da immagini muografiche prese da tre diversi punti di osservazione ed applicata alla ricerca di cavità nascoste nel sottosuolo di Monte Echia a Napoli.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits