Scienza, informazione e democrazia.

Cattaneo M.

Relazione su invito
VII - Didattica e storia della fisica
Aula GSSI Ex ISEF - Sala Rossa - Mercoledì 25 h 16:30 - 19:00
» Download abstract

Ormai da diversi anni assistiamo a un progressivo declino del prestigio della conoscenza scientifica. In un'epoca di crisi delle istituzioni, in cui le teorie cospirazioniste vanno acquisendo sempre più consensi, anche la scienza ha finito per essere messa in discussione. Ne sono testimonianza diverse vicende che hanno coinvolto la scienza medica, dal caso Di Bella al caso Stamina, alla controversia sui vaccini, ma anche altre discipline, dal cambiamento climatico all'epidemia di Xylella che ha colpito degli ulivi salentini, all'uso di OGM in agricoltura. Esamineremo alcuni casi e vedremo come la diffusione distorta dell'informazione in materia di scienza può rivelarsi un pericolo per la conoscenza condivisa, orientando in modo distorto l'opinione pubblica, influendo negativamente sulle decisioni politiche e procurando danni al tessuto sociale.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits