Neutrini: Esperimenti agli acceleratori.

Mezzetto M.

Relazione su invito
III - Astrofisica
Aula GSSI Rettorato - Auditorium - Lunedì 23 h 15:00 - 19:00
» Download abstract

Gli esperimenti long baseline T2K e Nova stanno producendo risultati di grande interesse riguardo le oscillazioni di neutrini. In particolare i risultati più recenti indicano una possibile violazione di $CP$ leptonica e una chiara preferenza per la gerarchia di massa diretta. Gli esperimenti di nuova generazione Hyper-Kamiokande e Dune potranno confermare definitivamente queste misure, e avranno anche la capacità di migliorare di almeno un ordine di grandezza la sensibilità sperimentale sul decadimento del protone e di sviluppare grandemente altri temi di astrofisica ed astronomia con neutrini di bassa energia. Nel frattempo al Fermilab sta per partire il programma di oscillazioni short baseline, basato su rivelatori ad argon liquido quali Icarus, con l'obiettivo di verificare in modo conclusivo l'esistenza dei neutrini sterili, misurare le sezioni d'urto dei neutrini e sviluppare la tecnologia delle TPC ad argon liquido

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits