Impatto della frammentazione dei nuclei target nell'effetto radiobiologico variabile in piani di trattamento con protoni.

Bellinzona E.V., Scifoni E., Krämer, Tommasino F., Petringa G., Cirrone P., Romano F., Grzanka L., Friedrich T., Durante M.

Comunicazione
V - Biofisica e fisica medica
Aula 32C-2 - Giovedì 20 h 16:30 - 19:00
» Download abstract

Un tema di attuale interesse nell'adroterapia è l'impatto radio-biologico (RBE) dei protoni. E' ormai riconosciuto che questo non sia costante, ma nella pratica clinica i software di Treatment Planning Systems (TPS) lo considerano ancora tale, pari a 1.1. All'interno del progetto MoVe-IT, si è modellizzato l'RBE come composto da una somma di tutti i frammenti nucleari, ottenuti da simulazioni Monte Carlo; pesando il loro contributo applicando LEM IV e algoritmo di campo misto. I risultati così ottenuti sono stati inseriti nel TPS TRiP98 e confrontati con quelli ottenuti ad RBE=1.1. Successivamente i risultati verranno validati con dati sperimentali dall'esperimento FOOT.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits