Primi progressi sulla determinazione di una relazione tra reazioni nucleari di doppio scambio di carica tra ioni pesanti ed il decadimeto $0\nu\beta\beta$.

Bellone J.I., Burrello S., Colonna M., Lenske H., Lay J. A.

Comunicazione
I - Fisica nucleare e subnucleare
Aula 32C-3 - Venerdì 21 h 09:00 - 12:00
» Download abstract

Sono stati condotti studi teorici che evidenziano il legame fra la sezione d'urto, a piccoli angoli, associata ai processi di doppio scambio di carica (DCE) fra ioni pesanti e l'elemento di matrice nucleare (NME) che descrive il doppio decadimento beta nei nuclei proiettile e bersaglio. Le reazioni nucleari DCE possono essere interpretate come convoluzione di due processi di singolo scambio correlati o meno, mimando così i decadimenti $0\nu\beta\beta$ e $2\nu\beta\beta,$ rispettivamente. Il predominio del primo meccanismo permetterebbe di dedurre informazioni sul NME di $0\nu\beta\beta$ e, in ultima analisi, sulla massa efficace del neutrino, qualora tale decadimento fosse osservato.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits