Galassie sì , galassie no: il cammino tortuoso di una grande scoperta.

Capaccioli M.

Relazione su invito
VII - Didattica e storia della fisica
Aula 29C-3 - Lunedì 17 h 16:00 - 19:00
» Download abstract

Prima del 1900, la parola galassia per i più era soltanto un sinonimo di Via Lattea. Quantunque vi fossero già diverse evidenze a favore d'una estensione del termine e del suo significato alle cosiddette nebulose bianche, mancava ancora una prova provata dell'effettiva esistenza di sistemi di stelle con massa e dimensioni confrontabili alla Via Lattea. Nel primo quarto del Novecento, però, l'ipotesi kantiana degli universi isola si affermò definitivamente grazie a Henrietta Leavitt, Harlow Shapley e soprattutto Edwin Hubble. Ma non fu, come si crede, una repentina rivoluzione alla Kuhn. Restava in piedi una clamorosa misura di parallasse che per un decennio avrebbe fatto tremare i polsi ad Hubble stesso, sinché non venne falsificata.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits