Analisi delle fluttuazioni geomagnetiche durante la tempesta di San Patrizio.

Santarelli L., De Michelis P., Consolini G.

Comunicazione
IV - Geofisica e fisica dell'ambiente
GSSI Ex ISEF - Aula D - Lunedì 23 h 15:00 - 19:00
» Download abstract

Il lavoro presenta uno studio preliminare delle fluttuazioni del campo geomagnetico registrate a terra presso 50 osservatori magnetici dislocati in tutto l'emisfero boreale nel corso della tempesta di San Patrizio del marzo 2015. L'applicazione del metodo Empirical Mode Decomposition, che ben si adatta all'analisi di segnali frutto di processi non lineari e non stazionari, permette la separazione delle fluttuazioni su diversa scala temporale (breve, $< 200$ min, e lunga, $> 200$ min). Il differente contributo al segnale sorgente delle fluttuazioni brevi e lunghe, associate a diversi processi magnetosferici, è analizzato in funzione della latitudine nel corso della tempesta geomagnetica.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits