Il nuovo tracciatore di CMS per la fase di alta luminosità di LHC.

Cristiano Turrioni per la Collaborazione CMS

Comunicazione
I - Fisica nucleare e subnucleare
Aula Palazzo dell'Emiciclo - Sala B. Croce - Venerdì 27 h 15:30 - 19:00
» Download abstract

LHC prevede un programma di aggiornamento (HL-LHC) per portare la luminosità istantanea fino a $5\times 10^{34}$ cm${}^{-2}$s${}^{-1}$ nel 2026 per una luminosità integrata di circa 3000 fb${}^{-1}$ in 10 anni. Dal punto di vista di CMS, questo implica la necessità di dover realizzare un tracciatore completamente nuovo, che permetta di sopravvivere alle condizioni di radiazione attese e di sfruttare a pieno le condizioni operative estreme previste durante l'intero periodo di presa dati. Le scelte di progetto per l'aggiornamento del tracciatore saranno quindi discusse insieme ad alcuni punti salienti sulle soluzioni tecnologiche adottate.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits