Effetti di schermo in reazioni di fusione in plasmi non neutri indotti da laser.

Perrotta S.S., Bonasera A.

Comunicazione
I - Fisica nucleare e subnucleare
Aula Palazzo dell'Emiciclo - Sala B. Croce - Venerdì 27 h 15:30 - 19:00
» Download abstract

Gli hotspot dei sistemi di fusione a confinamento inerziale e i plasmi da esplosione Coulombiana di cluster possono sviluppare una carica netta positiva, che altera la penetrabilità della barriera Coulombiana nelle reazioni di fusione nucleare a bassissime energie ($\lesssim 10$ keV). Tale effetto è stato studiato tramite l'approccio del potenziale di screening. Si trova che le reazioni primarie vengono ostacolate, mentre quelle secondarie risultano favorite. A seconda delle condizioni del plasma, le variazioni nei rate di fusione possono essere rilevanti anche per densità di carica netta relativamente piccole $(10^{-4}$ cariche del protone per nucleo o meno).

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits