Esperienze didattiche con l'uso di microcontrollori e sensori MEMS.

Artiano G., Balzano E., Campagnano G.

Comunicazione
VII - Didattica e storia della fisica
Aula GSSI Ex ISEF - Sala Rossa - Venerdì 27 h 15:30 - 19:00
» Download abstract

Per esplorare fenomeni fisici, oggi è possibile utilizzare schede a microcontrollore programmabili e trasduttori a basso costo. I sistemi possono essere impiegati sia in dimostrazioni interattive, sia in laboratorio con la progettazione di esperimenti basati sull'acquisizione e l'analisi-rappresentazione dati. L'esperienza proposta è la rivisitazione di un exhibit dell'Exploratorium, che permette di giocare con la conservazione del momento angolare. Si adopera un sistema integrato accelerometro-giroscopio MEMS collegato a un microprocessore wireless programmato con Python. Abbiamo verificato l'efficacia del sistema in contesti formali e informali con studenti, insegnanti e visitatori di mostre scientifiche coinvolgendoli sul piano percettivo-motorio-emotivo giocando con la multi rappresentazione e l'uso di diversi registri per impadronirsi di concetti anche complessi.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits