La scelta del moderatore per la reazione a catena nell'uranio naturale: 1940--1945.

Guerra F., Robotti N.

Comunicazione
VII - Didattica e storia della fisica
Aula GSSI Ex ISEF - Sala Rossa - Lunedì 23 h 15:00 - 19:00
» Download abstract

Sono discussi gli aspetti scientifici delle caratteristiche del moderatore per un reattore ad uranio naturale, paragonando la scelta di Enrico Fermi della grafite con la scelta dell'acqua pesante operata dai fisici tedeschi. La scelta dell'acqua pesante in Germania è discussa alla luce degli esperimenti di Walther Bothe, volti alla determinazione della sezione d'urto per l'assorbimento dei neutroni lenti sulla grafite. Questi esperimenti, svolti nel 1941, sono coperti da stretto segreto militare. Però i risultati trapelano in un lavoro di rassegna di Kurt Diebner nel 1942. Finalmente nel 1944 i risultati degli esperimenti di Bothe, ottenuti nel 1941, sono pubblicati sulla Zeitschrift für Physik, perché ormai il loro interesse militare si è ridotto. In questo lavoro, Bothe riferisce in particolare che i risultati rivelati nell'articolo di Diebner sono affetti da un errore di stampa. I risultati di Bothe verranno paragonati con gli analoghi contemporanei risultati di Fermi, contenuti nei rapporti segreti del Progetto Manhattan. Verranno analizzate le ragioni del trionfo di Fermi, in paragone con il fallimento completo dei fisici tedeschi.

Società Italiana di Fisica - Via Saragozza 12 40123 Bologna P.IVA 00308310374 | credits